“Il Conte di Kevenhüller" (300LP 2012, Tarzan Rec. 2012. Reading).

Body1: 

Poetry Reading. "Il Conte di Kevenhüller" (1986) by GIORGIO CAPRONI.

//  AUDIO BLOG caproni.wordpress.com
//  SOUNDCLOUD

Esecuzione per sola voce dell'ultima opera in versi di Giorgio Caproni (1912-1990), in occasione del centenario della nascita. La vicenda dell'opera prende idealmente il via il 14 luglio 1792, data dell'Avviso del Conte. Il 14 luglio 2011 appare sul web in formato audio l'Avviso e da lì riparte idealmente la caccia alla bestia attraverso la lettura dei brani. Progetto presentato alla Biblioteca Italiana di Parigi nel settembre 2012 e su RaiRadio2 nello stesso periodo. Registrazione e suoni a cura di ALESSANDRO BARTOLUCCI. 

Body2: 

Reading molto ben rodato che amo riproporre in contesti diversi, possibilemnte molto silenziosi. Un modo per portare al pubblico i versi di uno dei più grandi poeti del Novecento - forse il più “contemporaneo” di tutti – attraverso la viva voce. In più occasioni Caproni si disse convinto della valenza ulteriore della poesia letta, sonora, ed auspicò spesso per i propri versi una esecuzione vocale. Allude sovente ai versi come ad uno spartito, alla raccolta come ad un'Operetta... Lo spartito andrà pur eseguito. Lo strumento che lo esegue è la voce umana. Da qui la nostra opinione che qualsiasi altro accompagnamento musicale di sottofondo sarebbe stato arbitrario, semplicemente perché non previsto dal testo, che essendo perfetto in sé non necessita di alcun completamento ulteriore. Se sulla pagina c'è il bianco, nel sonoro (possibilmente) c'è il silenzio.

Giovanni Succi

Image: 
Progetto di: